Michele D'Agostino - Presidente Unione Cuochi Puglia della FIC

Pubblicato in News

3Classe 1956 chef D’Agostino mette per la prima volta le mani in pasta nella cucina di casa, spadellando all’ombra della mamma. E quando dalle pesanti padelle in ferro è passato alla cucina della scuola alberghiera non ha perso tempo: ecco che dai suoi fornelli vengon fuori gnocchi di patate saltati in padella con una salsina di pomodoro e basilico.

Ingredienti che gli sono rimasti nel cuore tanto che nella sua dispensa non mancano mai pomodorino fresco e profumato, un ottimo olio extra vergine di oliva, e perché no, dell'ottimo pesce di pescato fresco. Quale il suo profumo preferito? I profumi di cottura che lo inebriano e lo innalzano ad un guerriero. Tutto in cucina passa attraverso lo strumento di cottura ma su tutti Michele preferisce la padella. Perché? “Perché con la padella riesco a dare dei sapori più centrati e vivo una cucina immediata e fresca”. Il resto è spettacolo.

P.IVA 00720470160 +39 035 204 711Via Madonna, 20 -  24040 - Lallio (BG) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle novità di Pentole Agnelli:
Iscriviti subito alla nostra newsletter!!

ISCRIVITI >>

Strumenti di Cottura

strumentiIl Manuale Strumenti di Cottura svela i sotterranei scientifici del corretto uso delle pentole in cucina.

RICHIEDI SUBITO LA TUA COPIA