Pentole Agnelli partner del Festival delle Nazioni. Chef Cannistraro firma il piatto dedicato al festival.

Pubblicato in News
01 Set
Pentole Agnelli partner del Festival delle Nazioni. Chef Cannistraro firma il piatto dedicato al festival.

Per il terzo anno consecutivo Pentole Agnelli, il brand bergamasco leader nella produzione di strumenti di cottura in alluminio, torna al Festival delle Nazioni. Partner del concerto “Des Ronds dans l’eau” del duo Musica Nuda composto da Petra Mangoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabasso), Pentole Agnelli ha presentato un esclusivo showcooking al quale hanno preso parte i due artisti ospiti di Paolo Agnelli, presidente di Alluminio Agnelli, gruppo industriale di cui Pentole Agnelli è la capofila. Ai fornelli uno chef d’eccezione: Michele Cannistraro. Ex capocantiere con la passione per la cucina, Cannistraro diventa una star del food partecipando alla seconda edizione di Masterchef guadagnandosi per grinta e determinazione il soprannome di “Cannibale”. Entrato a far parte del team di Saps Agnelli Cooking Lab – centro di ricerca e formazione sugli strumenti di cottura di Pentole Agnelli – chef Cannistraro è stato, è il caso di dirlo, il direttore d’orchestra della cena e dello show cooking realizzato al termine del concerto. E questa volta sono stati i fornelli a suonare una melodia unica sintesi perfetta fra l’estro dello chef e il sofisticato spirito francese in omaggio al Festival che quest’anno è stato dedicato proprio alla Francia. Chef Cannistrato non si è sottratto a questo omaggio all’arte culinaria dei nostri cugini d’oltralpe, proponendo un piatto dedicato alle atmosfere del Festival delle Nazioni “Potage Parmentier con cubotti di stracotto e erba cipollina”. Un piatto pensato per l’evento che prende ispirazione da una portata che lo stesso Cannistraro aveva proposto durante Masterchef e che aveva ricevuto il plauso di Bastianich e Cracco. “Una ricetta espressione del fil rouge che anche quest’anno lega il Festival e Pentole Agnelli” racconta lo chef “ una dimostrazione di come sia possibile unire la poesia della tradizione alle espressioni d’avanguardia in musica così come in cucina”. Anche il resto del menù un vero manifesto di questo gioco d’equilibrio. A partire dalle quattro entrate finger food, per poi passare alla Caponatina siciliana con crumble di formaggio acido, arrivare alla Mousse di ricotta al parmigiano 36 mesi e speck, proseguire poi con Vellutata di asparagi con topenade di olive taggiasche disidratate e Fonduta di Gorgonzola lamponi e miele. Due i piatti eseguiti in show coking: polpette di carne bianca con fois gras e chutney di pomodoro e il Potage Parmentier dedicato al Festival delle Nazioni. Dulcis in fundo, una crema soffiata al cioccolato bianco e mirtilli.

P.IVA 00720470160 +39 035 204 711Via Madonna, 20 -  24040 - Lallio (BG) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle novità di Pentole Agnelli:
Iscriviti subito alla nostra newsletter!!

ISCRIVITI >>

Strumenti di Cottura

strumentiIl Manuale Strumenti di Cottura svela i sotterranei scientifici del corretto uso delle pentole in cucina.

RICHIEDI SUBITO LA TUA COPIA